sabato 31 dicembre 2016

L'AUGURIO per il Nuovo Anno: più GIUSTIZIA, più DIGNITA', più LIBERTA'

Anche L'AUGURIO per il Nuovo Anno è lo stesso dello scorso anno:
avere il Coraggio di provare a costruire il Cambiamento possibile 
e non più rinviabile

 più GIUSTIZIA, più DIGNITA', più LIBERTA'


Ripetiamo e ribadiamo quanto avevamo detto lo scorso anno, dal momento che le condizioni sociali, economiche, etiche e culturali del nostro Paese non sono affatto migliorate. 
"A coloro che sentono la “responsabilità etica” di vivere nella comunità l'invito e l'auspicio per l'Anno 2017 che ci apprestiamo a vivere: incontrarsi per dare vita ad un “cammino” (fatto di conoscenza, analisi e riflessioni) necessario ad elaborare azioni e misure concrete da proporre alle Istituzioni. Il contrasto reale del dramma delle povertà, l'eliminazione dei privilegi delle classi dominanti, la lotta alla corruzione e alle mafie, tutte facce differenti di una medesima "medaglia al disonore" ancora appuntata sul petto di un intero Paese.
Noi crediamo che sia necessario "essere voce e dare voce a coloro che voce" non hanno per affermare la necessità di un cambiamento, possibile e non più rinviabile.
Un cambiamente "non nasce se non è sognato", "un sogno sognato" anche da una ragazzina siciliana che si chiama RITA ATRIA."

"(...) Forse un mondo onesto non esisterà mai... 
ma chi ci impedisce di sognare...
forse se ognuno di noi proverà a cambiare...
forse ce la faremo".

Rita Atria 
Erice 5 giugno 1992

1 commento:

  1. CosmoMino Mitrano15 maggio 2017 17:57

    Se cerchiamo ........
    “CORO”
    '' coordinamento opinioni operative ''
    attende
    onde assolvere alla necessitata crescita di compartecipe attivismo
    dovuto a confronti intellettivi rivolti all'emancipazione social'politica
    abbinata alla Democrazia fondata attingendo dalla coltura dei Valori
    tramite l’applicazione di un inedito sistema
    pedagogicamente approntato
    ad hoc
    per chi abbia e cerchi idee
    su come debellare le principali cause
    delle maggiori problematiche italo-mondiali
    e
    per creare l’orchestrazione di gruppi interattivi
    orientati a rigenerare verso un “INSIEME”
    veramente in armonia con questa frase
    “ scrivila tu quella che vorresti ”

    - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    Ognuno esprima quale frase pensi
    possa riguardare, indicare o contenere
    quel significato in cui si riconosca il più
    alto Ideale di “INSIEME” dell’Umanità.

    Per partecipare secerchiamo@live.com 3465541419

    RispondiElimina

Abbiamo deciso di non moderare i commenti ai post del blog. Vi preghiamo di firmare i commenti.